LA NUOVA OPERA DI NERINA ELENA PER BLUEBERRY EDIZIONI

LA NUOVA OPERA DI NERINA ELENA PER BLUEBERRY EDIZIONI

Dopo il grande successo riscosso dal suo primo romanzo “Le Sirene di   Sakhalin”l’autrice Nerina Elena ci regala un nuovo appassionante libro, “Malin nella tempesta” ed ecco cosa ci racconta in merito.

Come nasce “Malin nella tempesta” e di che cosa parla? 

Ho scritto Malin nella tempesta perché sentivo il bisogno di parlare di felicità, in questi anni così cupi con tutto quello che stiamo vivendo, volevo scrivere una storia in cui i protagonisti con l ‘aiuto dell’amore e della magia risollevano le loro vite.

La protagonista e gli abitanti del palazzo  vivono di una felicità apparente e l’arrivo di una tempesta magica li aiuterà a comprendere se stessi in un modo che non si aspettano.

La vicenda si svolge nella citta’ tedesca di Darmstadt: come mai la scelta di questa citta’ e quali sorprese ci riservera’? 

Rimasi colpita dalla cittadina di Darmstadt poiché vi soggiornai da giovane per circa un mese ospite da un’amica, me la ricordo spettrale e misteriosa, queste caratteristiche ritornano nel romanzo, infatti Malin dovrà affrontare appunto dei segreti celati. 

 Chi è Thomas Moon e cosa rappresenta? 

 

Thomas Moon è un dolce bambino che indossa un cappotto un po’ troppo grande e  piomba nella vita di Malin e degli altri all’improvviso, a suo modo vuole dare una mano ma il suo aiuto verrà frainteso e contrastato.  

Qual è il messaggio chiave per il lettore? 

Sarà il lettore a decidere cosa raccogliere dalla vicenda di Malin nella tempesta, io credo di aver inserito nella narrazione diversi “messaggi” sulla vita e sull’amore, uno fra tutti è che la natura dirompente e violenta del destino non può essere ignorata a lungo. 

 in vendita su Amazon store 

Francesca Rossetti

Francesca Rossetti

Giornalista iscritta all’albo, attiva nel Sociale e per i diritti umani