LA TV ITALIANA A LOS ANGELES CON ITTV FESTIVAL

LA TV ITALIANA A LOS ANGELES CON ITTV FESTIVAL

Da sempre Los Angeles è nel nostro immaginario collettivo per le sue bellissime spiagge e per Hollywood, sinonimo di cinema e tv a livelli internazionali con i red carpet dei festival solcati da Vip che ammiriamo sul piccolo e grande schermo. Ma anche la televisione italiana ha un importante ruolo nella splendida Citta’ degli Angeli californiana e ne parliamo con Valentina Martelli, CEO di Good Girls Planet e ITTV Festival.

Valentina, come nasce ITTV Festival e di cosa si occupa ?

ITTV nasce nel 2018 da un’intuizione di Good Girls Planet società americana fondata da tre giornaliste italiane. Notando come le piattaforme stessero cambiando la percezione della serialità internazionale, abbiamo pensato fosse arrivato il momento giusto per portare negli Stati Uniti la produzione televisiva italiana, non fermandoci però solo alle serie televisive ma aggiungendo documentari, film per la tv, web serie, format originali.  ITTV è una piattaforma per proiettare anteprime e teaser di nuovi progetti, ospitare panel, networking e, in futuro,  proiezioni-test per il pubblico. Il Festival offre opportunità uniche per incoraggiare e stabilire collaborazioni operative con le produzioni internazionali, favorendo nuove relazioni per produttori, distributori, film commission e promuovendo, allo stesso tempo, opportunità per le città italiane, le regioni, il turismo, le banche specializzate e le aziende italiane di affermare i loro marchi nel mondo. 

Il mondo del cinema e della televisione italiana negli States

Nel 2019 ITTV ha premiato il regista premio Oscar Paolo Sorrentino, per la serie ‘The Young Pope’ e Nils Hartman direttore delle produzioni originali di Sky Italia. Nel 2020 la produttrice Martha De Laurentiis e l’attore Mads Mikkelsen, per ‘Hannibal’, adattamento televisivo del film ‘Il Silenzio degli Innocenti’. Quest’anno a Venezia l’ITTV Award è andato a Andrea Scrosati, COO Freemantle, mentre a Los Angeles a tre eccellenze del mondo dell’audiovisivo e della musica: Tiziano Ferro, Valeria Golino e Joe Bastianich.

Perché dico questo? Perché il mondo del cinema, della televisione e della musica italiana negli Stati Uniti sono sempre più rilevanti, conosciuti e si intersecano continuamente. Sono tanti gli attori americani – Patrick Dempsey in ‘Diavoli’per citarne uno – che scelgono di essere co-protagonisti di progetti italiani. La produzione italiana sta facendo la differenza e questa è un’opportunità da cogliere.

Hollywood e Cinecitta’

Sia Hollywood sia Cinecittà sono famose in tutto il mondo come le “patrie” del Cinema. Spesso si parla di Cinecittà come la Hollywood sul Tevere, ma credo sia importante anche distinguere le due realtà. Ad Hollywood risiedono gli studios delle maggiori distribuzioni, Cinecittà rappresenta gli “studios” italiani per antonomasia. Non bisogna dimenticare che nei suoi 80anni di vita Cinecittà ha visto nei propri studi realizzare oltre 3000 pellicole e contare più di 50 film vincitori del Premio Oscar. ITTV si occupa di televisione italiana e sicuramente “guarda” a Cinecittà come set ideale anche per le serie tv. Ritengo che Hollywood e Cinecittà vadano a “braccetto” come due cugine ben affiatate, devono sempre ‘vedersi’ un po’ più spesso.

Eventi e festival online

La nostra scommessa quest’anno era portare il Festival in presenza. ITTV anche durante la pandemia ha voluto mantenere questa sua peculiarità. Lo abbiamo fatto nel 2020, aggiungendo anche le date di Venezia ed ora organizzando uno dei primissimi eventi a Los Angeles. La sfida dell’online è sicuramente importante ma per questo ci appoggiamo anche ad altri partner che ci sosterranno sempre di più in questo aspetto, come FeST, il Festival delle serie italiane.  Sicuramente gli eventi in presenza sono anche più costosi e ora la sfida per il 2022 è trovare nuovi sponsor che ci permettano di fare il passo successivo. ITTV è solo all’inizio ma desidera sempre più creare un ‘Sistema’ di collaborazione tra realtà. L’unione, lo sappiamo, fa la forza.

Francesca Rossetti

Francesca Rossetti

Giornalista iscritta all’albo, attiva nel Sociale e per i diritti umani