IL MONDO DELLA LIRICA A NAPOLI

IL MONDO DELLA LIRICA A NAPOLI

Da sempre la lirica italiana è uno dei fiori all’occhiello del nostro Paese che tutto il mondo ci invidia, così come il turismo e la cultura: nome quali Renata Tebaldi e Beniamino Gigli sono senza tempo ed ancora oggi le loro canzoni vengono spesso riproposte in televisione. Ne parliamo con due importanti cantanti lirici napoletani che si occupano di questa splendida arte proprio sul piccolo schermo.

 Chi sono Luca Lupoli ed Olga De Maio e come nasce “Noi per Napoli Show“?

Siamo entrambi artisti lirici del prestigioso Teatro San Carlo di Napoli che vivono e si sono formati a Napoli, con alle spalle già una lunga carriera: in particolare Olga De Maio inizia alla tenera età di 10 anni come ” voce bianca” e solista dei Pueri Cantores di S.Chiara e presso il teatro di San Carlo, diplomata a pieni voti presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli ed ha collaborato con illustri nomi del mondo della musica e dello spettacolo, quali Roberto De Simone, Katia Ricciarelli, Isabella Rossellini e Gerard Depardieu. È stata protagonista in prestigiose Stagioni Concertistiche con musicisti quali Uto Ughi, Salvatore Accardo, Michele Campanella, Cecilia Gasdia.

Luca Lupoli, sin da ragazzo si è dedicato allo studio del pianoforte e del canto, ha conseguito la laurea in Lettere con indirizzo Arte, Musica, Spettacolo presso l’ Università Federico II di Napoli e la Specializzazione di secondo livello in Discipline musicali Canto e Coralità presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli con il massimo dei voti;ha studiato si è perfezionato con maestri di livello internazionali quali M° G.Campanino, R.Carraturo, S.Pagliuca e L.Alva.

Entrambi vincitori di importanti concorsi lirici ( Pavarotti International, Mascagni,  Mario Lanza,Caruso, Mattia Battistini, Corelli ).Si sono esibiti in teatri e sale da concerto in Italia e all’ estero : presiedono l’ Associazione Culturale Noi Per Napoli che, fondata dalla Dott.ssa Emilia Gallo, da ben 30 anni promuove la musica lirica , classica  e la cultura partenopea non solo a Napoli ma in tutto il mondo con una finalità eminentemente sociale  e di solidarietà.

Hanno realizzato Eventi importanti, con i Patricini delle massime Istituzioni pubbliche, per Il Forum Internazionale delle Culture, per le Celebrazioni Internazionali delle Relazioni  tra Italia Giappone, eventi celebrativi per il  grande Enrico Caruso, il tradizionale Concerto di Capodanno a Napoli.Hanno recentemente ricevuto prestigiosi Premi del mondo della Cultura e dello Spettacolo, quali” Ritratti di Territorio” , ” Remigio Paone” , Premio Masaniello” ed ” Enrico Caruso”

Hanno un repertorio che spazia dalla romanza da salotto , opera , operetta e canzoni classiche napoletane di cui hanno inciso anche vari cd, per la Ricordi ed un inedito lirico pop ” Anche quando non vuoi”, composto per loro dagli autori di Bocelli, Mina, Celentano.

Ideatori, conduttori del format tv ” Noi per Napoli Show” in onda su emittenti televisive campane, in cui la Lirica incontra Arte, Cultura, Spettacolo, Società ed Attualità.
Tanti sono i format da loro ideati per promuvere costantemente l’ Arte, la Cultura, la Musica ed il bel canto, quali ” Luoghi Storici e Musica, Atmosfere da Sogno, realizzati nei più importanti siti storici e monumentali della Campania.
Hanno lanciato l’ Iniziativa del Festival delle Arti che ha riscosso successo internazionale, sia sul web che in importanti teatri di Napoli.
Hanno sempre un occhio di riguardo verso l’ aspetto sociale per azioni benefiche ed hanno in programma di incidere nuovi brani lirico pop ed un nuovo album discografico.
La stampa nazionale ed internazionale dà  sempre  spazio e visibilità alle loro figure artistiche ed alle loro iniziative.
Sono stati testimonial di alcuni prestigiosi brand.

 Abbiamo avuto l’idea e   lanciato il progetto di un format tv intitolato “Noi per Napoli Show, ideato,  e condotto da noi stessi artisti lirici in onda  sull’Emittente televisiva Campania Felix Tv del digitale terrestre, la cui peculiarità fosse appunto  la Lirica che  incontra Arte,Cultura, Spettacolo, Società, Attualità ed Imprenditoria ed attraverso interviste, dibattiti, confronti dei personaggi che intervengono mette in contatto i diversi aspetti,linguaggi, caratteristiche della immensa ricchezza del background sociale,artistico e culturale della città di Napoli e di tutte le implicazioni che esprime al livello nazionale ed internazionale attraverso la forma comunicativa  della musica, del belcanto e dell’opera lirica per una sua costante e crescente rivalutazione ed attualizzazione.

Quali sono i più importanti personaggi della lirica napoletana e come si incontra il bel canto con le altre forme d’arte partenopee?

Tra i personaggi che hanno caratterizzato la lirica partenopea per citare un moderno,spicca sicuramente il nome del grande Enrico Caruso, di cui quest’ anno ricorre il centenario Anniversario della morte: un mito della lirica che ha esportato la cultura e la musica partenopea in tutto il mondo ma anche quella nazionale, tanto da essere appellato ” La Voce dei Due Mondi”, per il grande successo e la venerazione che acquisì oltreoceano ed anche per aver dato il via alla discografia della canzone napoletana con la prima incisione nel  1909  di una serie di ventidue  canzoni napoletane  che comprendeva anche  Core ‘ngrato , scritta da Riccardo Cordiferro e da Salvatore Cardillo e ispirata alle sue vicende sentimentali.

Nel ‘700 poi Napoli è stata la fucina della illustre Scuola napoletana con maestri quali Scarlatti, Pergolesi, Paisiello, modelli di tutti i più grandi musicisti d’ Europa, i suoi Conservatori, dai quali discende quello attuale, il Conservatorio di San Pietro a Majella, nel quale noi stessi ci siamo formati ed anche uno dei più grandi direttori d’orchestra mondiali viventi come Riccardo Muti! 

Il Bel Canto è parte integrante del Melodramma, altrimenti detta ” Opera lirica” che riteniamo essere la sintesi perfetta tra tutte le forme espressive dell’arte, poesia, danza,musica,canto, scenografia, architettura, pittura,arti audio visive ed illuminotecniche, si pone quindi come un luogo di incontro e di dialogo tra tutte le arti e tutte le forme di cultura ed interagisce profondamente con ogni forma espressiva della comunicazione della società. 

Quali personaggi importanti hanno partecipato alla trasmissione?

Vari i personaggi intervenuti : 

Dott.Ermanno Corsi già direttore Tg Rai, Decano dei Giornalisti; Dott.Nino Daniele intellettuale politico e Già Assessore alla Cultura del Comune di Napoli; Fabio Armiliato tenore di fama internazionale; Manuela Villa cantante ed autrice; Luisa Corna attrice cantante ed autrice; Dott Davide Labòllita agente lirico e Cons artistico del Teatro dell’ Opera di Varna; M° Armando Ariostini baritono di fama internazionale ; Dott. Guido D’ Onofrio massimo studioso di Enrico Caruso; Federico Caruso nipote diretto del grande tenore partenopeo; M° Giancarlo Del Monaco regista e figlio del grande Mario Del Monaco; Dott. Gaetano Bonelli fondatore del Museo di Napoli Collezione Bonelli; Dott.ssa Giuliana Covella giornalista de il Mattino; Dott.Rino Cesarano giornalista; Dott Luciano Schifone intellettuale e politico partenopeo; Gennaro Cannavacciulo attore e uomo di spettacolo di livello nazionale ; Annamaria Ackermann attrice italiana ; Claudio Insegno attore italiano ; Paolo Audino autore compositore italiano di Mina Minghi Bocelli ;il critico musicale Enrico Stinchelli,l’attore Vincenzo Bocciarelli,lo scrittore e giurista Nadir Malizia sui temi della disabilità,Diego Paura giornalista, il M° Christian Deliso direttore d’orchestra; Nunzia Schiano attrice, Salvatore Misticone attore, Alessandro Incerto attore, Pietra Montecorvino cantante, Braian Casartelli Circo Medrano,Angelo Pisani l’ Avvocato di Maradona, Gianna Fratta, direttrice d’orchestra moglie di Piero Pelù, Giacomo Rizzo attore, Edo dei Fatebenefratelli, la regista Eddy Lovaglio, Anna Camerlingo fotografa di scena Rai,  del Commissario Ricciardi, Mina Settembre, I bastardi di Pizzofalcone;  Frate Alessandro,il frate francescano cantante; i protagonisti del Commissario Ricciardi Angelo Milo e Adriano Falivene,Vinicio Togni del Circo Lidia Togni con cui,assieme al Dott.Giandisto Garavelli, archiatra circense, ed al Dott. Marco Lombardi, realizzeremo un Progetto sul “Circo Immaginato”.

Quali saranno i prossimi eventi online dell’associazione culturale “Noi per Napoli”?

I prossimi eventi online dell’ Associazione Culturale Noi per Napoli che presto si spera siano ” live”, saranno sicuramente la nuova Edizione del Festival delle Arti, aperto a tutte gli artisti,un’ opportunità di dare spazio e visibilità a chi desidera esprimersi con la propria arte : musica, canto, pittura, poesia, danza, scrittura, fotografia, recitazione, artigianato ecc…

lo scorso anno nella  prima versione web ,avemmo un successo internazionale con la partecipazione di 100 e più artisti di ogni parte del mondo.

Poi anche del Format ” Luoghi Storici e Musica, che, finalizzato alla conoscenza dei siti storici e museali della Campania e di Napoli, unisce il Concerto con la visita guidata del sito storico, quindi protagonista nuovamente il nostro Bel Canto con la Storia della città partenopea…

 Come nasce il rapporto con Campania Felix TV sulla quale va in onda la trasmissione?

La collaborazione tra l’ Associazione Culturale Noi per Napoli e quindi tra noi come artisti rappresentanti e l’ Associazione Campania Felix, da cui prende il nome l’ Emittente Campana, guidata dal Dott.Raffaele Carlino, nasce proprio dalla condivisione dell’ iniziativa del ” Festival delle Arti ” 2020, di cui essi furono media partner: da allora il Dott.Carlino, anima dell’ emittente campana, insieme ad un eccellente staff, comprendente la regia tecnica di Giuseppe Valente e la collaborazione del dott.Pino Attanasio, fotoreporter, ci propose di ideare, realizzare e condurre un format incentrato sulla Lirica, appunto rappresentata da noi due e che avesse un ruolo centrale e dialogasse con tutte le forme espressive dell’ arte, della cultura e della società e così nacque in noi l’idea di ” Noi per Napoli Show”, un talk show appunto in cui intervengono, dialogano e si confrontano tanti artisti, personaggi di cultura, spettacolo, rappresentanti delle istituzioni.

Vi rinviamo per un approfondimento più competo a visitare il Canale  youtube,
la Pagina fb dell’ Associazione Culturale Noi Per Napoli e le pagine del  sito web:

https://olgademaio.it/
https://lucalupoli.it/
  www.noipernapoli.it
https://youtube.com/c/LucaLupolitenoreOlgaDeMaiosoprano
https://www.facebook.com/AssociazioneNoiPerNapoli/

https://www.facebook.com/Noi-Per-Napoli-Show-113094520448884/

Francesca Rossetti

Francesca Rossetti

Francesca Rossetti

Giornalista iscritta all’albo, attiva nel Sociale e per i diritti umani