Intervista a Alessandro Da Col e Alessandro Pancia

Intervista a Alessandro Da Col e Alessandro Pancia

Oggi parliamo di naturopatia e terapie naturali con due grandi esperti che si chiamano entrambi Alessandro.

Chi sono Alessandro Da Col e Alessandro Pancia e come nasce l’interesse per i fiori australiani?

Siamo due professionisti che da oltre dieci anni lavorano nel settore del benessere e della crescita personale. Hanno sostenuto e aiutato centinaia di persone a migliorare la loro vita affinché potessero raggiungere i loro sogni e desideri.

Alessandro Da Col è un naturopata professionista esperto in floriterapia australiana (scoperta da Ian White) e coach motivazionale.

Alessandro Pancia è un life coach esperto in PNL e coaching motivazionale autore di numerosi libri sulla crescita personale e del best seller “Tu Sei Divino” edito da Uno Editori e “Il Quaderno dei Miracoli” (in collaborazione con Alessandro Da Col).

Fondano Fiori Australiani Italia e Accademia Crescita Personale con l’obiettivo di Informare e condividere segreti e strumenti utili per il miglioramento del benessere psicofisico della persona.

L’interesse per i fiori australiani nasce oltre 10 anni fa.

La floriterapia australiana è apprezzata in tutto il mondo per la rapidità e l’efficacia della sua azione benefica.

Abbiamo sperimentato (e lo facciamo tutt’ora) le essenze vibrazionali australiane su di noi e sui nostri clienti ottenendo numerosi risultati positivi.

Così ci siamo innamorati di questa dolce “terapia” e ci siamo chiesti:

“Come possiamo diffondere questo prezioso strumento a più persone possibili nell’era digitale?”

La risposta:

Creiamo un punto d’incontro online, una community che possa diffondere l’informazione sulla Floriterapia Australiana in maniera efficace e veloce.

Per quali malattie fisiche e psicologiche è possibile utilizzarli?

Noi partiamo dal presupposto chiave della PNEI (Psiconeuroendocrinoimmunologia) che afferma: “Lo stato psicoemotivo ed affettivo dell’individuo influenza o modifica il decorso di un evento patologico fisico o psicologico” (Wikipedia).

Questo sta a significare che tantissime delle malattie fisiche e psicologiche possono essere influenzate o modificate in base allo stato psicoemotivo dell’individuo. In sostanza è possibile migliorare una problematica attraverso le emozioni che proviamo e i pensieri che facciamo. I fiori australiani (come la floriterapia in generale) fanno proprio questo: Influenzare lo stato psicoemotivo e affettivo dell’individuo attraverso le frequenze vibrazionali del singolo fiore o della sinergia creata.

Differenza fra fiori australiani, di Bach, californiani, dell’Himalaya e come vengono ricavate le essenze

La differenza tra i diversi tipi di floriterapia sono principalmente  due:

  • La differenza geografica: ogni tipologia di floriterapia si differenzia dalle altre in base alla zona geografica in cui sono state scoperte.
  • La specificità dei fiori stessi: i fiori australiani, scoperti da Ian White per esempio, sono 69 e ognuno di essi lavora su una specifica problematica. Per fare alcuni esempi, esiste il fiore Bottlebrush che lavora sul rapporto madre-figlia oppure due fiori che lavorano sulla

rabbia ma con una sfaccettatura differente: Dagger Hakea lavora sulla rabbia antica e rancorosa mentre Mountain Devil lavora su una rabbia esplosiva e momentanea.

In più i Fiori Australiani lavorano su dinamiche “moderne” e attuali della società in cui viviamo. Troviamo fiori a sostegno degli adolescenti, fiori che ci possono aiutare nella crescita personale e nella spiritualità come anche fiori (Bauhinia ne è un esempio) che aiutano ad aprirsi al mondo della tecnologia.

Infine, i fiori australiani sono famosi per la loro rapidità di azione, sia da un punto di vista fisico che emozionale. Infatti è stata creata addirittura una linea per gli animali a dimostrazione del fatto che non è possibile etichettare questa terapia come un banale “effetto placebo”.

I fiori più indicati durante il Covid e per essere sempre in peso forma

Esistono dei fiori australiani che aiutano proprio a supportare la persona in questo periodo di Covid, aumentando sentimenti positivi come: resilienza, sicurezza e rassicurazione, accettazione del cambiamento e ottimismo.

Un’ottima sinergia che suggeriamo ai lettori potrebbe essere composta da: Bottlebrush, Bush Iris, Crowea, Dog Rose, Fringed Violet, Illawarra Flame Tree, Sturt Desert Pea e Sundew. Per questa sinergia è consigliato assumere 7 gocce sublinguali due/tre volte al giorno.

Per quanto riguarda sentirsi sempre in peso forma, un’ottima sinergia che suggeriamo ai lettori potrebbe essere composta da: Bauhinia, Bottlebrush, Bush Iris, Dagger Hakea, Dog Rose, Wild Potato Bush. Per questa sinergia è consigliato assumere 21 gocce in un litro e mezzo d’acqua da sorseggiare nel corso della giornata.

N.B. Queste sono sinergie a carattere generale, la floriterapia è molto più efficace se “vestita sulla persona”. Ognuno di noi ha il proprio vissuto e dunque è necessario identificare quali siano i fiori più idonei per ciascuno.

Come migliorare la propria vita seguendo i grandi Maestri e l’importanza della forza di volontà e dell’ottimismo?

Per migliorare la propria vita è necessario iniziare di certo a seguire “Accademia Crescita Personale” dove quasi ogni giorno (dal lunedì al sabato) siamo in diretta, su Facebook e YouTube, con corsi gratuiti, strumenti ed esercizi per imparare a vivere una vita più felice e serena.

Infatti il nostro motto è #meritidiesserefelice perché è ciò che auguriamo a tutti i nostri web-spettatori. All’interno delle nostre puntate sui Social sveliamo contenuti, segreti ed esercizi per affrontare al meglio la vita e i problemi che arrivano sul nostro cammino ogni giorno.

Le nostre puntate sono veri e propri corsi gratuiti accessibili a tutti. Ecco i nostri collegamenti principali:

Sito Web Ufficiale ▶ https://www.accademiacrescitapersonal… Seguici in diretta su Facebook ▶ https://www.facebook.com/ accademiacre…

Guarda le nostre storie su Instagram ▶ https://www.instagram.com/ accademiacr…

Le nostre “mini-dirette” su Youtube qui ▶ https://www.youtube.com/ channel/UCKoqhKA2wV6_vTG5x6n0dFQ

Che cos’è “Il Quaderno dei Miracoli” e a chi si rivolge?

“Il Quaderno dei Miracoli” è una guida per chiunque voglia trasformare i propri sogni in realtà.

Con il quaderno diventi il regista e lo sceneggiatore della tua vita

perché potrai scrivere tu stesso il tuo destino.

•  

Ecco cosa troverai all’interno del Quaderno:

•  

Sezioni in cui annotare pensieri, appunti, riflessioni…

•  

Centinaia di frasi motivazionali per guidarti verso la realizzazione dei tuoi desideri.

Strumenti, idee, consigli per manifestare miracoli nella tua vita.

E molto altro ancora…

All’interno di ogni pagina è presente una frase che ti servirà come monito per evolverti, per passare all’azione. Dei veri e propri messaggi per sollevare, “guarire” e aprire il tuo cuore.

È un manuale pensato proprio per tenerlo sempre a portata di mano, sul comodino, sulla scrivania, in modo da poterlo consultare ogni volta che senti il bisogno di un sostegno.

“Il Quaderno dei Miracoli” può essere utilizzato per ispirarti ogni giorno. Ti basterà fare una domanda, aprire una qualsiasi pagina del quaderno,  leggere il messaggio per te e lasciare che la magia abbia inizio…

Sapere che il Quaderno dei Miracoli si trovi nelle mani di tante persone ci riempie il cuore di gratitudine. Il nostro augurio più grande è che questo libro possa essere una fonte di ispirazione, motivazione e positività per tutti coloro che stanno vivendo un momento buio della loro vita, che possa portare felicità e gioia a molte persone o che possa semplicemente rendere la propria esistenza migliore di prima.

Questo quaderno nasce con l’intento di essere riempito con parole, emozioni e sentimenti in grado di suscitare grandi cambiamenti nella vita di molti di loro. In questo modo siamo convinti che i miracoli accadranno e si manifesteranno nella realtà rendendo la propria vita un’opera d’arte.

Francesca Rossetti

Francesca Rossetti

Giornalista iscritta all’albo, attiva nel Sociale e per i diritti umani