Grande successo per la presentazione del nuovo romanzo della giornalista ascolana Roberta Piergallini , “Il corteggiatore perfetto”

Grande successo per la presentazione del nuovo romanzo della giornalista ascolana Roberta Piergallini , “Il corteggiatore perfetto”

Grande successo per la presentazione del nuovo romanzo della giornalista ascolana Roberta Piergallini , “Il corteggiatore perfetto” , con prefazione di Maurizio Costanzo. Dopo aver promosso il suo libro in diverse città italiane, come a Milano, al Circolo Filologico, durante la Milano Fashion Week e Torino, presso lo storico Circolo dei Lettori del capoluogo piemontese, dopo essere stata ospite in varie trasmissioni televisive ed in Tg , come quello di Rai News 24 ed il TG5, nella rubrica “La lettura” di Carlo Gallucci, la Piergallini è tornata ad Ascoli Piceno, città in cui risiede ed in cui ha mosso i primi passi nel giornalismo. La presentazione de “Il corteggiatore perfetto”, si è tenuta sabato 21 dicembre, presso la Sala Ceci della Pinacoteca Civica, alla presenza del Sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti, dell’Assessore alla Cultura Donatella Ferretti e dei relatori Maria Collina e Filippo Ferretti.

Il corteggiatore perfetto”, edito da Capponi Editore, con prefazione della penna d’oro del giornalismo italiano Maurizio Costanzo,  come ha spiegato durante la presentazione l’autrice, è un romanzo che racconta la storia di una giornalista romantica e sognatrice, Angelica, alla ricerca del vero amore, ma il libro tratta anche temi molto attuali come “la difficoltà fra uomo e donna ad interagire al tempo dei social” e “lo stalking”. Il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti ha ringraziato la Piergallini per aver toccato, con grande sensibilità, dei temi così delicati, che, al giorno d’oggi , con l’avvento dei social, in cui i rapporti umani sembrano essere diventati “mordi e fuggi” e molto superficiali, meritano grande riflessione e approfondimento.

Francesca Rossetti

Francesca Rossetti

Giornalista iscritta all’albo, attiva nel Sociale e per i diritti umani