Marta, un soffio di vita di Daniela Merola

Marta, un soffio di vita di Daniela Merola

Oggi il vento tira forte su tutto il territorio, dalla palude in città, dove mi raggiunge, sollevandomi i capelli con un soffio di vita. Apprezzo il vortice in cui mi trovo, forte, burrascoso, vero. Solo ora ho imparato ad apprezzarlo, e lo devo ad un libro che ho letto: “Marta, un soffio di vita” di Daniela Merola. E’ la storia di una giovane donna in carriera, un matrimonio fallito alle spalle, un solo grande amore per Audacia, la sua cavalla, che prende nel suo cuore il posto di un’assenza lacerante. Un romanzo che rispecchia un disagio e una sofferenza per i troppi fallimenti alle spalle e il tempo trascorso in un paese che non le appartiene. Come la capisco Marta, personaggio reso così reale dalla narrazione coinvolgente che con garbo travolge le pagine a galoppo, facendo sognare cose vere e reali.

Marta finalmente arrivò a Monteventoso che era inizio ottobre. Audacia era lì da qualche giorno e subito le fece le feste quando Marta andò nella stalla per salutarla. Che gioia fu per Marta rivedere Audacia. La accarezzò, la spazzolò e le diede da mangiare. Quando era con Audacia Marta si sentiva serena, come se dimenticasse tutta la sua vita.

Marta, un soffio di vita narra dell’amore incondizionato, dell’intuito femminile e della sensibilità che rende così unica una donna, coraggiosa, con il desiderio di amare,  di apprezzare l’odore di pini bagnati, del colore azzurrina di una vestaglia e di cogliere l’infinita dolcezza di chi conosce il mondo. L’autrice mostra tutta la sua abilità nel raccontare la difficoltà della protagonista a voler trovare le proprie radici, che lontani non sono, ma distrutti dallo sgomento di una triste verità. Ed è proprio per questo che si avverte la forza di una donna, e me la trasmette, con un tocco di eleganza e tenerezza che solo una rara bellezza è in grado di fare.

Il fresco del temporale aveva reso l’aria più pulita come se si riuscisse a vedere meglio ogni cosa. Anche i sentimenti erano meno offuscati. I monti intorno il paese si ergevano decisi e imponenti, la quiete sembrava aver preso il posto dell’ansia quotidiana.

Questo libro offre la magia della lettura, con quel pizzico di mistero che scorre lungo le righe e trasforma, non solo i protagonisti in carne e ossa, ma trasmette il vero senso dell’amicizia fino a viverne la vulnerabilità per poi risalire dal fondo per rinascere. Ci vuole audacia per scrivere, per raccontare, per far capire che l’unica via di uscita sia respirare veramente con un soffio, come Marta, splendida creatura del romanzo: Marta, il soffio della vita. Viene descritto il rapporto con gli animali che collega l’anima del cavallo all’uomo, e così galoppo con lei, sul ritmo della dolcezza che solo una persona del sentimento puro può dare, sull’onda delle emozioni e del grande fascino di questo libro.

Marta, il soffio della vita, edito da LFA Publisher, scritto da Daniela Merola, nata a Napoli , maturità al liceo classico  “Garibaldi” , laurea in lettere moderne presso la “Federico II”.  Master di inglese presso la “American studies center”. Diploma di maestra d’asilo. Si è subito interessata di comunicazione ed informazione sin da ragazza creando con una amica di Livorno la fanzine “new power generation” dedicata alla rockstar Prince e ne ha curato tutta la lavorazione, dall’impaginazione alle risposte ai fans, ai contatti con i manager inglesi e americani del divo. Ha frequentato un corso di editoria presso il “centro  studi di italiano Napoli” vincendo uno stage come ufficio stampa per l’associazione culturale “librincircolo”.  Ha frequentato un corso di dizione e doppiaggio partecipando anche ad alcuni jingle radiofonici . Ha curato l’ufficio stampa per la prima edizione della fiera del libro “ricomincio dai libri”,  per alcuni scrittori e altri professionisti dello spettacolo e per il teatro anfitrione di Roma. Giornalista pubblicista ha lavorato per testate giornalistiche come “primapaginaonline.it”, “ newsly.it”, “ragguagliami.org”. Ha organizzato eventi culturali  a Napoli e Roma e fatto ufficio stampa per il book mob  di librincircolo.  Ha ideato i format “occasioni d’inchiostro”, “libridine a teatro”, “libridinebooksharing”, “unlibrosospeso”. Si occupa di  editoria, teatro, cinema, eventi culturali in genere. E’ anche presentatrice di eventi. Ha un suo blog molto seguito danielamerola.wordpress.com. Fa parte dell’Associazione culturale “centro agape” dove organizza presentazioni ed eventi.  Ha partecipato a vari premi letterari ricevendo una menzione d’onore per il premio “emozioni 2018” dell’associazione “eterna edizioni” con il racconto “il silenzio del cuore”. E’ stata finalista al premio “parole sotto l’albero” 2018 con il racconto “favole della luce”. Ha organizzato a Palazzo Reale di Napoli l’evento “Napoli, vulcano di positività” per la piattaforma “the bright side”. Blogger, presentatrice e organizzatrice di eventi culturali, scrittrice e sceneggiatrice, fa parte della giuria del Premio letterario “terre di Guido Cavani” e della giuria del premio letterario “fondazione premio Napoli”. Ha partecipato a numerosi premi giornalistici.

L’autrice Daniela Merola

Marta, un soffio di vita di Daniela Merola è disponibile in libreria e on-line:

https://www.ibs.it/marta-soffio-di-vita-libro-daniela-merola/e/9788833431109?lgw_code=1122-B9788833431109

Maggie van der Toorn

Maggie Van der Toorn

Art- Director, autrice, sceneggiatrice, event planner, redattrice, language coach